Salta al contenuto
Rss




Il Castello (Foto di F. Ceragioli)Un castellanus Castelleti è citato in una lettera del 1095-1096 circa inviata da Oberto conte del Canavese e castellano di Castelletto all’abate di Cluny, contenente lamentele circa la situazione creatasi nella cella monastica della Garella a causa della malvagità del priore. La presenza del castello è comunque chiaramente indicata nell’atto di investitura del 1141; nel consegnamento del 1260 sono citati degli spalti che probabilmente proteggevano il nucleo originario della costruzione, dominato da una torre. Questa è ricordata nel documento del 1446 che attesta la presenza di un pedaggio imposto dagli Alciati sul vino in transito al guado del Cervo: il ricavato serviva infatti alla manutenzione della fortificazione. Con il passare dei secoli la costruzione originaria, che nella attuale conformazione esterna può grosso modo risalire al XIV-XV secolo, viene ingrandita alquanto, senza però adeguarla idoneamente alle nuove esigenze strategiche, così che, di fatto, in XVII-XVIII vengono condotte ristrutturazioni finalizzate a trasformarla in una dignitosa dimora signorile di campagna.




Inizio Pagina Comune di CASTELLETTO CERVO (BI) - Sito Ufficiale
Via XXV Aprile, 80 - 13851 CASTELLETTO CERVO (BI) - Italy
Tel. (+39)0161.859116 - Fax (+39)0161.859022
Codice Fiscale: 00432790020 - Partita IVA: 00432790020
EMail: castelletto@ptb.provincia.biella.it
Posta Elettronica Certificata: comune.castelletto.bi@legalmail.it
Web: http://www.comune.castellettocervo.bi.it


|